Ripasso Bertani 2018


Bottiglia: 30 €

Bicchiere: 6 €

Denominazione: VALPOLICELLA RIPASSO DOC

Cantina: Bertani

Annata: 2018

Vitigno: CABERNET SAUVIGNON, CORVINA, RONDINELLA

Colore: Rosso

Alcool: 13.5%


Acidità: 

Affinamento:

Fruttato: 

Corpo: 

Dolcezza: 

Tannino: 

Punteggio: 

Caratteristiche speciali  Convenzionale

Abbinamento CarneCucina EtnicaDopocenaPrimi di CarneSalumi e Formaggi


Nazione:  Italia

Regione:  VENETO

Zona:  VALPOLICELLA

Volume:  75 CL


Descrizione

Il Valpolicella Ripasso della storica cantina Bertani è un rosso veronese ottenuto con il vitigno autoctono Corvina e una piccola aggiunta di Merlot e Rondinella. Tra i vini della Valpolicella è il più recente, vero fratello minore dell’Amarone. Viene, infatti, prodotto con una tecnica di vinificazione che prevede il “ripasso” del vino Valpolicella sulle vinacce dell’Amarone. Un processo che consente di acquisire corpo, struttura e complessità aromatica. È un rosso morbido e avvolgente, ottimo da degustare con arrosti o carni grigliate. Il vino Valpolicella Ripasso è prodotto nella tenuta Bertani, che si estende nel magnifico territorio collinare a nord ovest della città di Verona. La cantina Bertani è fedele a uno stile legato alla tradizione e alla tipicità territoriale dei vini, senza facili concessioni al gusto internazionale. Le vigne di Corvina, Rondinella e Merlot si trovano in Valpantena e nell’area della Valpolicella Classica su terreni costituiti da marne calcaree e sono gestite a Guyot, con una densità d’impianto di 5000 ceppi per ettaro. La vendemmia viene effettuata manualmente verso la fine di settembre e dopo la pigiatura, le uve sono avviate alla fermentazione in tini d‘acciaio inox alla temperatura controllata di 20-22 °C, con macerazione sulle bucce di circa due settimane. Nel mese di marzo, il vino viene “ripassato” per una seconda fermentazione sulle vinacce dell’Amarone. Prima d’essere imbottigliato, il vino matura per 9 mesi in botti di rovere francese da 50 ettolitri. Il Ripasso di Bertani è un vino che conquista rapidamente il gusto degli appassionati, grazie all’intensità dei suoi profumi, alla piacevolezza di beva, al perfetto equilibrio tra ricchezza degli aromi e freschezza. È una sorta di sintesi tra il vino Valpolicella Classico e l’Amarone. Nel calice ha un colore rosso porpora piuttosto scuro, con giovanili riflessi violacei. Al naso si apre su aromi di frutta rossa matura, piccoli frutti i bosco a bacca scura e leggere sensazioni speziate. Al palato è armonioso e morbido, con un centro bocca ricco e persistente. Il  finale è sapido e rinfrescante.