Petelia Ceraudo 2019


Bottiglia: 25 €

Bicchiere:

Denominazione: VAL DI NETO IGT

Cantina: Ceraudo

Annata: 2019

Vitigno: Greco Bianco, MANTONICO

Colore: Bianco

Alcool: 14%


Acidità: 

Affinamento:

Fruttato: 

Corpo: 

Dolcezza: 

Tannino: 

Punteggio: 

Caratteristiche speciali  BiologicoLieviti Indigeni

Abbinamento Carni BianchePescePrimi di Pesce


Nazione:  Italia

Regione:  Calabria

Zona:  STRONGOLI

Volume:  75 CL


Descrizione

Greco bianco e mantonico si uniscono in un blend in pari proporzioni, per andare a comporre il sorso del “Petelia”, prodotto da Ceraudo lavorando in solo acciaio le uve raccolte in Val di Neto. Il risultato è dato da un bianco dal carattere certamente scorrevole e immediato, semplice e genuino, ma allo stesso tempo in grado di esprimersi su livelli qualitativi elevati. È un Bianco, il “Petelia”, che deve il suo nome al termine con cui veniva chiamato il paese di Strongoli durante l’epoca degli antichi greci, ma soprattutto è un Bianco che ci racconta la più bella essenza enologica delle terre calabresi. Sceglietelo per accompagnare preparazioni semplici e leggere, e sarà in grado di ricordarvi coma la vita, a volte, sia fatta anche di quei piccoli e insignificanti piaceri che regalano veri e propri momenti di felicità. Da abbinare alle portate leggere e semplici, è da provare in accompagnamento alle crepes con formaggio e prosciutto.

Petelia Ceraudo 2019


Bottiglia: 25 €

Bicchiere:

Denominazione: VAL DI NETO IGT

Cantina: Ceraudo

Annata: 2019

Vitigno: Greco Bianco, MANTONICO

Colore: Bianco

Alcool: 14%


Acidità: 

Affinamento:

Fruttato: 

Corpo: 

Dolcezza: 

Tannino: 

Punteggio: 

Caratteristiche speciali  BiologicoLieviti Indigeni

Abbinamento Carni BianchePescePrimi di Pesce


Nazione:  Italia

Regione:  Calabria

Zona:  STRONGOLI

Volume:  75 CL


Descrizione

Greco bianco e mantonico si uniscono in un blend in pari proporzioni, per andare a comporre il sorso del “Petelia”, prodotto da Ceraudo lavorando in solo acciaio le uve raccolte in Val di Neto. Il risultato è dato da un bianco dal carattere certamente scorrevole e immediato, semplice e genuino, ma allo stesso tempo in grado di esprimersi su livelli qualitativi elevati. È un Bianco, il “Petelia”, che deve il suo nome al termine con cui veniva chiamato il paese di Strongoli durante l’epoca degli antichi greci, ma soprattutto è un Bianco che ci racconta la più bella essenza enologica delle terre calabresi. Sceglietelo per accompagnare preparazioni semplici e leggere, e sarà in grado di ricordarvi coma la vita, a volte, sia fatta anche di quei piccoli e insignificanti piaceri che regalano veri e propri momenti di felicità. Da abbinare alle portate leggere e semplici, è da provare in accompagnamento alle crepes con formaggio e prosciutto.