Cheiras Antonella Lombardo ANTONELLA LOMBARDO 2019


Bottiglia: 22 €

Bicchiere:

Denominazione: CALABRIA IGP

Cantina: ANTONELLA LOMBARDO

Annata: 2019

Vitigno: Greco Bianco

Colore: Bianco

Alcool: 13.50%%


Acidità: 

Affinamento:

Fruttato: 

Corpo: 

Dolcezza: 

Tannino: 

Punteggio: 

Caratteristiche speciali  Biodinamico

Abbinamento AperitivoCarni BianchePescePrimi di Pesce


Nazione:  Italia

Regione:  Calabria

Zona:  CIRO'

Volume:  75 CL


Descrizione

Produttore: Antonella Lombardo Vitigni: 100% Greco di Bianco Zona di produzione: Bianco (Calabria – Costa dei Gelsomini) Altitudine terreni: 50 – 100 m slm Esposizione: sud est Tipologia terreni: argillosi, con marne calcaree di origine pliocenica Gestione Agronomica: senza utilizzo di diserbanti chimici e prodotti chimici di sintesi Concimi: sovescio naturale con leguminose e graminacee con, talvolta, utilizzo di ammendanti organici Sistema di allevamento: Guyot doppio Densità ceppi per ettaro: 4.000 piante/Ha                                                                                                          Produzione per ettaro: 30 qli/ha Periodo di vendemmia: seconda decade di settembre Vinificazione: previo leggero appassimento in pianta, dopo accurata selezione delle uve, raccolte nelle ore più fresche della giornata al fine di preservare gli aromi viene posto in fruttai al fine di completare l’appassimento per ulteriori 20 gg. Diraspatura e leggera pigiatura a mano. Fermenta in acciaio sulle proprie bucce e con i naturali lieviti indigeni presenti sulle uve a temperatura controllata. Affinamento sulle proprie fecce fini per 18 mesi. Riposa in bottiglia per ulteriori 3 mesi Solfiti: inferiori a 100 mg/litro                                                                                                                     Degustazione: vino dal caratteristico giallo dorato carico tendente all’ambrato, conferito al vino dalla lunga macerazione del mosto a contatto con l’uva appassita. Ha il profumo e gli aromi tipici del vitigno e della pratica di appassimento: frutta secca e disidratata, fiori gialli appassiti, frutta tropicale, sentori agrumati e note di spezie dolci. Al sorso in ricercata discontinuità con le sensazioni olfattive è avvolgente, secco, sapido, con un finale persistente e piacevole Grado alcolico: 14,5% vol Abbinamento gastronomico: vino da fine pasto, per accompagnare formaggi a media stagionatura o da meditazione Temperatura di servizio: 12-14°C Produzione: 1700 bottiglie Consulenze: Dr. Agr. Stefano Dini in vigna, Dr. Agr. Emiliano Falsini in cantina